Waze – Migliore navigatore per Android

Devi recarti in un posto sperduto e non sai quale navigatore scegliere??? Hai bisogno di un navigatore che non ti porti su strade impercorribili e ti avvisi se superi i limiti di velocità o se ci sono autovelox nelle vicinanze??? Bene, allora Waze è quello che fa per te!

Waze era una popolare e potente app per mappe crowdsourcing già prima che Google la acquistasse, ma ora il software di navigazione è ulteriormente migliorato. Waze ha numerose funzioni che anche gli utenti più esperti potrebbero non sapere, quindi andiamo ad illustrare tutte le potenzialità di questo infallibile navigatore.

Abbiamo raccolto alcuni dei migliori suggerimenti su Waze, per ottenere il massimo dall’app di navigazione.

Regola le icone dell’app in base ai tuoi interessi

Cambio icona Waze
Icona Waze

Vai sulle impostazioni di visualizzazione (pigia l’icona a forma di mappa sullo schermo, appena sopra l’icona con il + ed il -, quindi vai su Report). Qui vedrai un elenco di icone che puoi aggiungere o rimuovere dalle mappe di Waze. Utilizza questo elenco per personalizzare ciò che desideri vedere sulla mappa. Puoi scegliere le icone per altri Wazer, polizia, incidenti, ingorghi, costruzioni e altro. Ricorda, alcune di queste icone dipendono dalle informazioni crowdsourcing, quindi non sono sempre accurate. Per ogni opzione, cliccandoci sopra, apparirà la possibilità di disattivarle o riceverne solo gli avvisi, per evitare un sovraffollamento della schermata.

Scegli gli itinerari per trovare il miglior percorso possibile

Waze è impostato per selezionare automaticamente il percorso che impiega il minor tempo possibile, in base a ciò che sa sull’area interessata. Tuttavia, alcune volte Waze non lo fa bene o non include ulteriori informazioni di viaggio che potrebbero influenzare le strade che percorri. Ecco perché è una buona idea aprire “Itinerari” nell’app Waze. Questo ti consente di scorrere una serie di possibili percorsi verso la tua destinazione. Puoi scegliere il percorso che evita i punti problematici noti o include una fermata di cui hai bisogno. Per scegliere gli itinerari, una volta scelta la destinazione, clicca su “itinerari“, appena sopra le icone “Stop” e “Partenza“.

Scopri l’orario migliore per partire

Con l’opzione “Scopri l’orario migliore…“(che troverai una volta selezionata la destinazione, scorrendo sulla schermata), potrai scegliere l’orario migliore per arrivare a destinazione. Waze la confronta con i dati del traffico e ti offre un periodo di tempo suggerito per partire. È utile se non vuoi essere in ritardo.

Condividi il tuo ETA

Quando Waze ti fornisce le indicazioni di partenza, dopo aver selezionato la destinazione, noterai un pulsante centrale che dice “Invia ETA” (accanto a “itinerari” e “sommari“, sopra stop e partenza). Questo aprirà i tuoi contatti e ti permetterà di inviare immediatamente un ETA aggiornato ad un amico o un familiare. È particolarmente utile se si scopre un ingorgo stradale o un’attesa inaspettata e si vuole informare i propri cari in viaggio.

Compila la tua Mappa Waze con informazioni utili

Ci sono un paio di modi in cui puoi modificare le mappe di Waze per includere più informazioni. Attualmente, puoi aggiungere un posto a una mappa di Waze, inviare un rapporto o modificare le strade su una mappa per renderla più precisa. Per aggiungere un luogo, basta selezionare il fumetto arancione nell’angolo inferiore delle direzioni della mappa. Da qui, scegli Luoghi. Waze ti incoraggerà quindi a scattare una foto del luogo e a scegliere se si tratta di un luogo residenziale o di un luogo di lavoro. Termina l’etichettatura, seleziona “Fatto“, e la posizione verrà salvata sulla mappa.

Le relazioni generali, d’altra parte, vengono utilizzate per aggiornare una mappa sugli eventi in corso, come ad esempio la modifica dei prezzi del gas, le chiusure stradali, i rischi stradali e così via. Se guardi le altre opzioni di report oltre a “Posti“, vedrai opzioni come “Costo del carburante” e così via. Usali per le info stradali temporanee.

Infine, se sei seriamente intenzionati a modificare le mappe per renderle più accurate, visita Waze Map Editor. Accedi e Waze ti guiderà attraverso le esercitazioni necessarie per adattare le strade e le posizioni al mondo reale.

Imposta Waze per la Moto

Waze dispone di un settaggio per le Moto. Per trovarlo, vai su Impostazioni(lente di ingrandimento in basso a sinistra, icona a forma di ingranaggio in alto a sinistra), Navigazione e in basso vai su “Tipologia di veicolo“. Puoi scegliere tra privato, taxi e moto. Se imposti l’app su Motocicletta, Waze inizierà a cercare le opzioni più adattabili al percorso per motocicletta.

Cambia o registra la voce per Waze

Se utilizzi le indicazioni vocali, dovresti davvero dare un’occhiata alle innumerevoli opzioni vocali di Waze. Vai su Impostazioni(lente di ingrandimento, poi ingranaggio), scegli “Voci e Suoni“, quindi seleziona “Voci di Waze“. Waze offre un sacco di voci diverse tra cui scegliere da tutto il mondo, compresi più dialetti e accenti. È anche possibile registrare la propria voce o la voce di una persona cara.

Scarica le mappe Waze con internet al lumicino

Se c’è la possibilità che Waze perda la connessione mentre stai guidando, puoi scaricare mappe e istruzioni per l’uso offline, a condizione che tu stia utilizzando un dispositivo Android. Inizia andando su Impostazioni e scegliendo Visualizzazione mappa. Scorri verso il basso fino a trovare “Trasferimento dati“. All’interno di questa finestra, dovresti vedere l’opzione “Scarica informazioni sul traffico“. Assicurati che sia abilitato. Con questa funzione, Waze scaricherà tutti i percorsi quando vengono creati, in modo da poter accedere alle indicazioni anche senza una connessione dati.

Bene, ti abbiamo fatto vedere alcune impostazioni di uno dei migliori navigatori per Android – Waze. Speriamo di esservi stati di aiuto, ciao e alla prossima 🙂

 

Seguimi su:
Ciao, mi chiamo Simone Icolaro e gestisco www.comefareper.online. Qui ti aiuterò nel cercare soluzioni ai piccoli problemi tecnologici.
Simone Icolaro
Seguimi su:
Latest posts by Simone Icolaro (see all)