Trucchi e scorciatoie per Google Search

Cerchi decine e decine di parole al giorno su Google e vuoi trovare un modo per migliorare le tue ricerche, ma no sai come fare? Non c’è nessun problema, ti aiuto io! Qui ti farò vedere alcuni trucchi e scorciatoie per Google Search, che miglioreranno le tue ricerche giornaliere.

Google è il motore di ricerche più famoso del mondo e sicuramente il più all’avanguardia! Nonostante i risultati di ricerca siano molto soddisfacenti, ci sono scorciatoie e metodi efficienti di ricerca che in pochi sanno e miglioreranno sensibilmente la tua esperienza con il motore di ricerca di Google. Vediamone alcuni esempi.

Trucchi Google Search per una migliore ricerca

Trucchi scorciatoie Google Searc

Vediamo quindi quali sono quei piccoli trucchi che miglioreranno le tue ricerche e ti faranno sfruttare al 100% (o quasi) le potenzialità del motore di ricerca Google. Iniziamo dalle query informative di base. Devi sapere che ci sono delle piccole scorciatoie che ti semplificheranno e velocizzeranno la vita. Eccone alcune:

  • Per ottenere le previsioni meteo per una località, nella barra di ricerca digita la parola “meteo”, seguita dal nome della tua città, come da esempio: “meteo Roma“. Vedrai il grafico del meteo settimanale con le temperature giornaliere e la possibilità di vedere i gradi in Celsius o Fahrenheit (semplicemente cliccando su °F o °C accanto all’indicazione numerica della temperatura). Puoi anche controllare le precipitazioni ed il vento stimato giornaliero.
  • Se invece vuoi vedere l’orario di una qualsiasi città del mondo, ti basterà digitare la parola “Ora” seguita dalla località, come da esempio: “Ora Los Angeles“. Vedrai subito l’ora attuale in quella città, seguita dalle indicazioni di fuso orario e le altre info geografiche. Questo è particolarmente utile se hai amici o parenti all’estero e ti serve un modo veloce per verificare l’ora vigente in una precisa località
  • Se invece vuoi tradurre una parola velocemente, senza richiamare Google Traduttore, ti basterà digitare la parola “Traduci” seguita dal termine da tradurre, come da esempio: “Traduci fragole spagnolo”. Comparirà il riquadro con la parola tradotta (in questo caso in spagnolo), una breve selezione di immagini della parola tradotta, ed avrai la possibilità di ascoltare la giusta pronuncia del termine appena tradotto cliccando sull’icona a forma di altoparlante.
  • Se invece vuoi scoprire il significato di una parola, ti basterà digitare la parola “definisci” seguita dal temine, come da esempio: “definisci regista“. vedrai istantaneamente il riquadro con il significato della parola. Cliccando sull’icona a forma di altoparlante potrai ascoltarne l’esatta pronuncia e scorrendo verso il basso, nella sezione “Traduci parola”, potrai tradurre la parola i qualsiasi lingua a tua scelta.
  • Per ottenete invece la mappa di un luogo, ti basterà digitare la parola “mappa” seguita dal luogo, come da esempio: “mappa Roma“. Cliccando sulla mappa, questa si aprirà in Google Maps e vedrai tutte le info necessarie. Alcune volte vedrai le immagini della mappa subito sotto i risultati di ricerca, tu scorri quindi la pagina verso il basso e clicca sulla mappa!
  • Se invece investi in borsa e vuoi sapere il prezzo di una determinata azione, tutto quello che devi fare è digitare la parola “stock” seguita dal nome della società, come da esempio: “stock adidas“. Vedrai il grafico con tutte le info necessarie.
  • Per convertire un’unità di misura in un’altra, ti basterà digitare, per esempio: “20 centimetri a pollici“. Vedrai subito il risultato con i 20 centimetri tradotti in pollici.
  • Poi anche convertire una valuta: ti basterà digitare l’importo della valuta e poi la valuta nella quale tradurre l’importo, come da esempio: “1 dollaro a euro“. Vedrai subito il grafico e potrai fare i paragoni con le altre valute semplicemente agendo sul menù a tendina.

Simboli per migliorare i risultati di ricerca

Se invece vuoi migliorare i tuoi risultati di ricerca e fare un salto di qualità, puoi utilizzare i simboli specifici che filtrano le query di ricerca! ecco come fare:

  • Utilizzando hashtag davanti ad una parola o ad una frase, ottieni risultati più accurati, come per esempio “#romacapitale” (senza spazio dopo l’hashtag).
  • Se invece vuoi trovare contenuti sui social media, dovrai usare il simbolo “@“, ovvero la famosa chiocciola. Ti basterà digitare la chiocciola seguita dalla parola, come da esempio: “@asroma“.
  • L’uso del simbolo del dollaro invece, ti aiuto a trovare oggetti di un certo prezzo. Digita l’oggetto da trovare seguito dal prezzo in dollari, come da esempio: “iphone $300“. Se invece vuoi trovare l’oggetto in un intervallo di prezzo, ti basterà usare i due puntini come da esempio: “iphone $300..$400“.
  • Per cercate il testo esatto di una canzone, dovrai mettere la frazione di testo che ricordi tra virgolette: digita quindi nella barra di ricerca “sei un piccolo fiore per me, e l’odore che hai”. Comparirà il testo esatto con il relativo video di Youtube.
  • Se invece vuoi escludere alcune parola dalla ricerca, ti basterà anteporre il simbolo “” davanti alla parola da cercare, come da esempio: “Microsoft – Gates“. In questo caso ho escluso i Bill Gates dai risultati di ricerca Microsoft.
  • Se invece vuoi fare una ricerca generica ma definita come per un paese, puoi usare l’asterisco in questo modo: “Miglior * Italia“. L’asterisco viene usato come elemento generico da cercare.
  • Se invece vuoi ricercare due parole diverse con una sola ricerca, puoi usare la parola AND maiuscola tra le due parole da cercare, come da esempio: “baggio AND romario“. Ma puoi usare anche “baggio OR romario” o “baggio | romario” (con la barra verticale).
  • Puoi specificare un comando di ricerca, raggruppando dei comandi con le parentesi tonde. Puoi cercare la migliore e la peggiore pizza digitando: “(best | worst) pizzza“.
  • Se invece vuoi vedere tutto quello che un sito web ha su Google, digita: site:gazzetta.it
  • Se invece stai cercando un sito web con contenuti simi ad un altro, digita: related:gazzetta.it
  • Se invece stai visitando un sito lento che non si apre, puoi vederne l’ultima istantanea che Google ha fatto quando l’ha raggiunto per l’ultima volta, digitando: cache:gazzetta.it
  • Se vuoi cercare delle immagini con delle dimensioni specifiche (senza usare Google immagini), dovrai digitare: Totti imagesize:1280×720. In alto poi potrai selezionare la scheda immagini o vedere tutti i risultati scaturiti.
  • Se invece vuoi cercare un tipo specifico di file, scrivi così: trattore filetype: pdf, e vedrai tutti i file pdf per quella ricerca.
  • Se invece vuoi fare una ricerca per parola chiave, dove la parola chiave è nel titolo, digita: allintitle: android virus iOS (senza virgolette). Sostituendo invece “title” con “url” (allinurl), avrai i risultati con tutte le parole chiave inseriti nell’url. Sostitiendo invece “url” con “text” (allintext), vedrai tutti i risultati con le parole chiave cercate nel corpo di una pagina.

Bene, ti ho fatto vedere alcuni trucchi e scorciatoie per Google Search. Ovviamente sostituisci i miei esempi con quello che serve a te. Spero di esserti stato di aiuto, ciao e alla prossima! Leggi anche: come-eliminare-cronologia-ricerche-google e come-vedere-cronologia-ricerche-google.