Impostazioni nascoste in Google Chrome

In questo articolo andremo a vedere quelle impostazioni nascoste in Google Chrome, che dovrai abilitare manualmente, utili per una migliore navigazione sul web. Questi sono settaggi nascosti, perché “sperimentali“, ma attivabili da tutti coloro che lo vogliono fare.

Per attivare i nuovi settaggi, vi basterà scrivere chrome://flags e vi si presenterà davanti una lista con tutti i possibili settaggi da attivare e provare. Nella stessa schermata è specificato che le funzioni sono “sperimentali” e qualcosa potrebbe andare storto. Provatele se avete dimestichezza con i browser, e sappiate che potrebbero causare conflitti con le estensioni installate. Non ci teniamo responsabili di eventuali danni causati dall’attivazione di questi settaggi nascosti.

Impostazioni nascoste in Google Chrome

Come attivare impostazioni chrome

Vediamo dunque queste impostazioni nascoste, che potrai attivare e sperimentare, per provare una nuova esperienza di navigazione. Speriamo ti siano utili. Ma andiamo subito alla lista delle funzioni: Digita chrome://flags nella barra in alto, e poi nella nuova barra di ricerca scrivi:

  • Experimental QUIC protocol : abilita il supporto del protocollo QUIC sperimentale. – Mac, Windows, Linux, Chrome OS, Android.
  • Override software rendering list : sovrascrive l’elenco di rendering del software integrato e abilita l’accelerazione GPU su configurazioni di sistema non supportate. – Mac, Windows, Linux, Chrome OS, Android.
  • Accelerated 2D canvas : consente l’uso della GPU per eseguire il rendering su tela 2D invece di utilizzare il rendering software. – Mac, Windows, Linux, Chrome OS, Android.
  • Select HW overlay strategies : seleziona le strategie utilizzate per promuovere i quad su overlay HW. – Mac, Windows, Linux, Chrome OS, Android.
  • Partial swap : imposta il comportamento di scambio parziale. – Mac, Windows, Linux, Chrome OS, Android.
  • Negotiation with GCM cipher suites for SRTP in WebRTC : se abilitato, WebRTC proverà a negoziare le suite di crittografia GCM per SRTP. – Mac, Windows, Linux, Chrome OS, Android.
  • WebRTC new encode cpu load estimator : abilita il nuovo stimatore per il carico della CPU dell’encoder, per valutazioni e test. Destinato a migliorare la precisione durante la trasmissione allo schermo. – Mac, Windows, Linux, Chrome OS, Android.
  • Anonymize local IPs exposed by WebRTC : nasconde gli indirizzi IP locali con nomi host mDNS. – Mac, Windows, Linux, Chrome OS.
  • Extensions Toolbar Menu : Abilita un pulsante e un menu nella barra degli strumenti separati per le estensioni: Mac, Windows, Linux, Chrome OS.
  • Smooth Scrolling : animazione uniforme durante lo scorrimento del contenuto della pagina. – Windows, Linux, Chrome OS, Android.

Queste sono alcune delle funzioni sperimentali da approvare, ma ce ne sono decine, basta scorrere la pagina e cliccare su “Enabled” accanto alla funzione, per attivarla. Come detto già prima, ripetiamo quanto scritto nella parte alta della schermata delle funzioni:

AVVISO: FUNZIONI SPERIMENTALI DA QUI IN AVANTI. Se attivi queste funzioni, potresti perdere i dati del browser oppure compromettere la sicurezza o la privacy. Le funzioni attivate vengono applicate per tutti gli utenti di questo browser.”

Le funzioni potrebbero variare a seconda della versione del browser Chrome installata sul proprio Pc. Per resettare tutto e tornare alle funzioni di default, clicca in alto a destra su “Reset all to default“. Bene, ti ho mostrato alcune delle impostazioni nascoste in Google Chrome. Spero di esserti stato di aiuto, ciao e alla prossima! Leggi anche: come rimuovere estensioni chrome.