Google Webmaster – Aggiungere sito

Operazione fondamentale quando si introduce un nuovo sito al mondo del Web è associarlo a Google Webmaster Tools, o meglio, alla Google Search Console.

  • Recati nel link(sopra riportato) e accedi con il tuo account Gmail di destinazione.
  • Nella nuova schermata clicca su “Aggiungi proprietà”.

1 1

  • Specifica l’URL esattamente come viene visualizzato nella barra del browser, incluso il segno finale /
  • Fai clic su Continua per aprire la pagina Verifica del sito.
  • Seleziona un metodo di verifica per dimostrare la tua proprietà del sito e segui le istruzioni per la verifica riportate nella pagina. I siti ospitati su Google (ad esempio, le pagine di Blogger o Sites) vengono verificati automaticamente.
  • Se il tuo sito supporta vari protocolli (http:// e https://), devi aggiungere ogni versione come sito separato. In modo simile, se supporti vari domini (ad esempio, example.com, m.example.com e www.example.com), devi aggiungere ogni dominio come sito separato. Passaggi aggiuntivi:

È consigliabile creare una proprietà di Search Console diversa per ogni dominio o cartella che desideri monitorare separatamente, nonché per il dominio di livello più basso di tua proprietà.

Verifica la proprietà del sito su Google Search Console

Puoi utilizzare Analytics o Google Tag Manager per verificare la proprietà di un sito su Google Search Console.

  1. Inserisci il codice di monitoraggio web sulle tue pagine web.
  2. Vai al Centro webmaster e fai clic su Aggiungi un sito. Inserisci l’URL del sito.
  3. Sono fornite due schede: Metodo consigliato e Metodi alternativi. Se non vengono consigliati né Analytics né Google Tag Manager, seleziona Metodi alternativi. Seleziona Analytics o Google Tag Manager e fai clic su Verifica.

 

Seguimi su:
Ciao, mi chiamo Simone Icolaro e gestisco www.comefareper.online. Qui ti aiuterò nel cercare soluzioni ai piccoli problemi tecnologici.
Simone Icolaro
Seguimi su:
Latest posts by Simone Icolaro (see all)