Funzioni Google Assistant

Hai acquistato un dispositivo Google Home o Google Nest e vuoi scoprire quali siano le sue funzionalità oltre a quelle di base? Vuoi scoprire ulteriori usi dell’assistente vocale di Google ma non trovi niente sul web? Non preoccuparti, ti aiutiamo noi! Qui ti farò vedere alcune funzioni di Google Assistant che non conoscevi.

Non è vero che tutti gli assistenti vocali sono uguali: alcune delle funzioni che ti andrò ad elencare, sono esclusive di Google Assistant, e non dovrai fare altro che leggere e riprodurle con il tuo dispositivo. Quindi continua a leggere l’articolo e preparati a gestire al meglio il tuo dispositivo Google Home/Google Nest.

Le nuove funzioni di Google Assistant

Vediamo dunque quali sono quelle funzioni di Google Assistant per i dispositivi Nest, Home e Smartphone, utili per a tua vita quotidiana. Ti basterà chiedere e sarai servito!

Funzioni Google Nest e Home

La prima funzione che ti mostro è specifica di Google Assistant e non è disponibile per i rispettivi concorrenti(ad oggi): Poter temporizzare l’accensione o lo spegnimento di una luce. Vuoi che la luce della tua camera da letto si spenga tra 45 minuti? Puoi dirlo tranquillamente al tuo assistente di Google in due modalità. La prima modalità è “Accendi le luci tra 45 minuti“, la seconda invece ci permette di programmare un orario specifico ed è “Spegni le luci alle 23:45“. L’unico problema riscontrato è che l’assistente riconosce perfettamente solo gli orari PM, quindi non potrai dire “Spegni le luci alle 4e30″ ma ” Spegni le luci alle 16e30″. Inoltre le prese Smart necessitano ancora dell’App del produttore per essere attivate o disattivate.

Creare la lista della spesa semplicemente dicendo “Crea una lista della spesa” e pronunciando il nome dei vari prodotti. Purtroppo l’opzione per rimuovere i prodotti dalla lista è ancora manuale e non disponibile vocalmente.

Molto divertente è la funzione “Testa o croce“. Stai facendo una scommessa con qualche amico, ti basterà dire “Lancia una moneta” e l’assistente di Google visualizzerà sul tuo smartphone una moneta virtuale che ti farà vedere il tutto. Saprai quindi sia vocalmente che visivamente, l’esito del lancio.

Riprodurre una canzone come sveglia. Vuoi svegliarti ad un dato orario, con una canzone specifica? Ora puoi grazie all’assistente di Google. Una volta aperta l’App di Google sul tuo smartphone(quella con la “G”), vai su “Altro” (in basso a destra), poi su “Impostazioni” e “Assistente“. Nell voce “Musica“, vai a collegare il tuo account di Spotify. Ora ti basterà chiedere a Google “Suona una sveglia musica domani alle 8“. Ti verrà chiesto quale canzone vorrai sia riprodotta: Ti basterà quindi dire il nome del brano. Ti ricordo che questa funzionalità è presente solo sui dispositivi Google Home o Nest(non sullo smartphone).

Funzione Relax: se desideri un sound di background rilassante, per fare yoga o distendere un po’ i nervi dopo una giornata di lavoro, non dovrai fare altro che dire “Fammi rilassare” e partiranno una serie di suoni legati al mondo della natura che possono andare avanti fino a 12 ore consecutivamente.

Il Traduttore. questa è una delle funzioni che sicuramente avrai già usato. Per tradurre una parola, ti basterà dire “Come si dice ciao in inglese“, ed il tuo dispositivo risponderà. Puoi usare il tuo dispositivo anche come traduttore simultaneo: per fare ciò, ti basterà chiedere “Devi essere il mio traduttore Inglese” e l’assistente si comporterà come un interprete.

L’ultima funzione che ti mostro è quella dei giochi. Ti basterà chiedere all’assistente di Google “Giochiamo” e lui ti mostrerà tutta una serie di giochi tra i quali potrai scegliere il tuo preferito e giocare con lui. I giochi sono un pochino inferiori numericamente risetto ai suoi diretti concorrenti, ma ugualmente divertenti.

Bene, ti ho fatto vedere alcune funzionalità di Google Assistant che forse non conoscevi. Troverai maggiori info sul canale di TuttoAndroid. Spero di esserti stato di aiuto, ciao e alla prossima! Leggi anche: come-configurare-alexa-echo-dot.