Differenze tra WordPress e Wix

Devi creare un sito web e sei indeciso se scegliere il decennale WordPress o il nuovo che avanza Wix? Non ti preoccupare, ti schiariamo le idee noi!

Qui ti faremo vedere la differenza che c’è tra WordPress e Wix.

P.s: qui andremo a confrontare Wix con la versione self-hosted di WordPress(wordpress.org), che è diversa da wordpress.com.

Differenze tra WordPress e Wix

Quali differenze tra WordPress e Wix

La differenza più grande che c’è tra Wix e WordPress, è che WordPress è un software autonomo che è necessario installare su un server Web.

Solo allora potrai utilizzarlo. Wix invece è uno strumento a cui ti iscrivi. Una volta effettuata la registrazione, Wix ti consente di creare il tuo sito Web all’interno di Wix.com.

In poche parole con Worpdress hai bisogno di maggiori competenze ma puoi gestire ogni singolo elemento del tuo sito, invece con Wix puoi creare un sito anche sapendone poco, ma ti ritrovi poco padrone del tuo spazio.

Cos’è Wix???

Wix è una piattaforma all-in-one che ti consente di creare un sito Web da solo e senza particolari conoscenze di programmazione.

I prezzi variano a seconda del piano scelto, ma c’è anche la possibilità del piano gratuito. Se desideri un dominio personalizzato, come tuosito.com, dovrai pagare una quota.

Hai a disposizione più di 500 modelli di siti tra cui scegliere. Ogni nuovo sito riceve gratuitamente un sottodominio personalizzato(tuosito.wix.com) ed hai il supporto tecnico 24 ore su 24.

Appena dopo l’iscrizione, una schermata ti porta a scegliere il modello generale del tuo sito, se sarà un sito di sport, viaggi ecc.

Dopodiché verrai indirizzato a scegliere un template per il tuo nuovo sito, puoi scegliere fra tanti, guardandone l’anteprima e scegliendo per categoria.

Una installato il template, potrai personalizzarlo spostando i vari elementi, cambiandone il colore, inserendo nuovi moduli e altro ancora.

Per modificare i moduli, non hai bisogno di nessuna capacità informatica, ti basta cliccare sugli stessi e cambiare i vari settaggi, tramite una schermata facile ed intuitiva.

Niente di particolarmente difficile quindi. Diciamo che Wix nasce dall’esigenza di sempre più persone, di potersi creare un sito web, senza avere delle competenze specifiche. E’ tutto studiato per guidarti verso la personalizzazione di un template, la sua creazione grafica e niente di più!

Cos’è WordPress???

WordPress è un software che deve essere installato su un server web prima di poter essere utilizzato per creare il tuo sito.

Con Worpdress hai la possibilità di accedere a migliaia di funzionalità, facendo però affidamento a una competenza di base un pochino più alta di quella usata per creare siti con Wix.

Hai a disposizione migliaia di temi, possibilità di personalizzazione infinite e decine di migliaia di plugin gratuiti per le più svariate necessità. WordPress è gratuito, ma è necessario acquistare un dominio personalizzato(tuosito.com) e un server web (tipo Siteground).

WordPress non può funzionare senza queste due cose!

Lavorare su WordPress è completamente differente che usare Wix. Io paragono Wix a un gioco Arcade e WordPress alla modalità reale(quella più difficile).

Mentre Wix puoi gestirlo all’interno di una singola interfaccia, WordPress richiede più lavoro prima di iniziare a mettere mano sull’interfaccia del tuo sito.

Prima di tutto devi connettere dominio ed hosting.

Molti servizi hosting come Siteground, gestiscono loro stessi la connessione tra il tuo primo dominio ed il server.


Web Hosting

Una volta fatto ciò, da cPanel(il pannello che ti permette di entrare dentro al tuo spazio Hosting), puoi installare una versione pulita di WordPress ed iniziare a lavorare(tranquillo, ci sono gli autoinstallanti, dove ti basta cliccare per installare WordPress).

Una volta installato WordPress, ti verrà data una url da seguire per entrare nel tuo sito ed iniziare a personalizzarlo. L’interfaccia non è semplice come quella di Wix, e dovrai imparare a gestire la nuova Dashboard.

Prima di tutto dovrai installare un tema(e qui non è tanto diverso da Wix). Ne puoi trovare a migliaia gratis e si installano con un click.

Per integrare le funzioni, ci sono i Plug-in, molti gratis, ma da scegliere con attenzione. Ogni plugin ha la sua particolare funzione, che sia grafica, a fini SEO, di gestione del database ecc. Ti sposterai un po’ più in fondo di come facevi con Wix.

La creazione dei post è anch’essa più invasiva ma non difficilissima. Dopo poco ci si abitua. Se con Wix hai l’immediatezza, con WordPress ci devi prendere la mano ma poi diventa un ambiente familiare quanto Wix.

Conclusioni

WordPress è stato appositamente progettato per essere una piattaforma di blog, dove i post sono il tipo di contenuto predefinito e ricevono un posizionamento prioritario. Imparare a utilizzare WordPress al massimo delle sue potenzialità può richiedere del tempo ma ti soddisferà al 100%.

Se vuoi imparare come è fatto un sito web, avere il massimo controllo su tutti gli elementi e creare un blog professionale, io ti consiglio WordPress.

Se non hai particolari esigenze ed hai bisogno di un sito semplice a cui non devi dedicare molto tempo e magari vuoi mettere su un semplice eCommerce store, Wix è quello che fa per te.

Bene, ti abbiamo fatto vedere, in breve, quali differenze intercorrono dal creare un sito web con WordPress e con Wix. Speriamo di esservi stati di aiuto, ciao e alla prossima!