Come recuperare PIN INPS

Devi consultare il tuo estratto conto contributivo sul sito web dell’INPS (L’Istituto Nazionale della Previdenza Sociale), ma ogni volta che provi ad accedere con il PIN che avevi richiesto tempo fa, ti dice che non è più valido? Non preoccuparti, ti aiuto io! Qui ti farò vedere come richiedere un nuovo PIN per accedere al portale della Previdenza Sociale.

Se ti eri appuntato il codice di otto cifre su un foglio, lo hai inserito, sicuro del suo funzionamento, ed hai ricevuto il messaggio della non validità del codice stesso, non vuol dire che il codice è sbagliato o che il tuo computer non va bene, il motivo è ben più semplice: ogni sei mesi il codice PIN viene annullato automaticamente e, quando provi ad accedere, ti da il conseguente errore. Questo perché il sistema ti obbliga a cambiarlo almeno ogni sei mesi per questioni di sicurezza! E allora come richiedere un nuovo PIN? Ecco come fare.

Come recuperare PIN INPS

Se quindi hai provato ad accedere al sito dell’INPS con il tuo vecchio PIN e ti da “Errore”, vuol dire che il sistema ti sta obbligando a richiederne uno nuovo per sicurezza. E’ una procedura del tutto normale e quotidiana, e puoi assolverla in questo modo:

Prima di tutto accedi al sito dell’INPS cliccando su questo link o cercando “INPS” su Google (e cliccando sul primo risultato), dopodiché clicca in alto a destra su “Entra in MyINPS“, seleziona “PIN” (in alto) e poi clicca su “Hai smarrito il tuo PIN?“. Qui inserisci il tuo codice fiscale, il cellulare e l’indirizzo email che avevi inserito in fase di registrazione (ricorda che è obbligatorio inserire almeno due di questi due contatti, oltre al codice fiscale). Dopodiché, in basso, inserisci il codice di controllo che vedi, nella casella accanto, e clicca su “Avanti” (in basso).

Recuperare codice PIN INPS
Recupero codice PIN INPS

Andando avanti, verrai avvertito che ti è stata inviata una email (al contatto email inserito precedentemente). Se questa email non arriva, aspetta qualche minuto! Recati quindi nella casella email, apri l’emai dell’INPS e clicca sul link al suo interno. Nella nuova schermata, inserisci il codice di ripristino che hai trovato nell’email. Riceverai quindi una nuova email ed un SMS.

L’SMS contiene 8 caratteri ed altri 8 li contiene l’email. Torna quindi nella Homepage del sito dell’INPS e clicca in alto a destra su “Entra in MyINPS“. Qui, nella sezione “PIN” (in alto), inserisci il tuo codice fiscale e sotto inserisci il codice di 16 caratteri ricevuti con email e SMS. Inserisci quindi gli otto caratteri ricevuti tramite SMS e gli altri 8 ricevuti tramite email, nell’ordine che vedi (Esempio: ********SAGJAKAJ), a formare un unico codice di 16 cifre.

Una volta cliccato su “Accedi“, ti verrà assegnato un nuovo codice, quello definitivo, di 8 caratteri. Quando leggi il nuovo codice, non uscire dalla pagina: arriva fino alla procedura finale, ovvero quella di verifica del nuovo codice. Il codice sarà finalmente attivo solo quando vedrai la parola “Fine” al termine della procedura guidata.

Riepilogo:

  • 1 Fase: ricezione email con link e codice di autorizzazione.
  • 2 Fase: ricezione SMS con codice di 8 caratteri e ricezione di un’altra email con l’altro codice di 8 caratteri.
  • 3 Fase: Inserimento doppio codice nella schermata di accesso.
  • 4 Fase: Rilascio del codice definitivo di 8 caratteri.

Bene, ti ho fatto vedere come recuperare il PIN per accedere al portale INPS. Ricordati che il PIN ha una scadenza e va rinnovato ogni 6 mesi (altre fonti segnalano ogni 3 mesi). Il PIN per accedere al portale INPS verrà dismesso a favore dello SPID. Se non sai come farlo, ecco come fare lo SPID tramite il sito di Poste Italiane. Spero di esserti stato di aiuto, ciao e alla prossima!