Come recuperare le foto cancellate su Android

Mentre armeggiavi con il tuo telefonino, hai cancellato per sbaglio una foto a cui tenevi moltissimo ed ora non sai più come fare per recuperarla? Non c’è nessun problema, ti aiutiamo noi! Qui ti faremo vedere come recuperare le foto cancellate su Android.

Purtroppo, visto il gran numero di foto che facciamo ogni giorno, capita di cancellarne qualcuna mentre si fa la consueta pulizia quotidiana della Galleria. Per non perdere per sempre una foto, tuttavia, è necessario agire tempestivamente. Tutto quello che devi fare è installare un’App specifica. Ecco come fare.

Come recuperare le foto cancellate su Android

L’app che fa al caso tuo si chiama DiskDigger, ed è usufruibile, gratuitamente, cliccando sul link ufficiale che porta alla pagina di download di DiskDigger, sul Play Store. L’app in versione gratuita, ti consente di recuperare le foto in bassa qualità. Per scaricare le foto “originali”, puoi acquistare la versione Pro a pagamento, al costo di pochi dollari.

E’ consigliabile tenere l’app installata sul telefonino precedentemente alla cancellazione della foto, ma, se proprio hai fatto il danno e devi recuperarla in extremis, puoi installarla ed agire il prima possibile prima che i dati vengano sovrascritti e la foto non sia più recuperabile.

Come recuperare una foto con DiskDigger

Recuperare foto cancellate Android

Una volta scaricata l’app, attendi l’analisi della memoria del tuo telefonino. Vedrai tutte le foto recuperate. Una volta individuata quella di tuo interesse, recuperala selezionandola e cliccando su “Recover“.

Se il tuo dispositivo non è “rootato”, l’app eseguirà una scansione “limitata” per le  foto cancellate, cercando nella cache e nelle miniature. Se il tuo dispositivo è rootato, l’app analizzerà tutta la memoria del tuo dispositivo per ogni singola traccia di foto o video.

Al termine della scansione, tocca il pulsante “Pulisci” per eliminare definitivamente tutti gli elementi che non ti servono più (disponibile solo nella scansione di base).

Utilizzando l’opzione “Cancella spazio libero” puoi cancellare lo spazio libero rimanente sul dispositivo, in modo che i file eliminati non possano più essere recuperati.

Prevenire la cancellazione con Google Foto

Se invece vuoi prevenire il “Fattaccio” è consigliabile impostare il backup automatico su Google Foto. Tramite questa app di Google, le foto verranno salvate automaticamente sul tuo account Google e le potrai recuperare in caso di cancellazioni fortuite. Puoi impostare anche la risoluzione di salvataggio, se in versione originale o alta qualità. Risparmierai, così, tantissimo spazio sul tuo device.

Puoi trovare le foto salvate in Google Foto, digitando il nome dell’app nello spazio di ricerca delle app. L’app è installata, solitamente, di default su tutti i telefonini Android.

Una volta entrati nell’app, vedrai tutte le foto salvate sul tuo account Google. Per recuperare la foto, clicca sulla foto di tuo interesse, pigia poi sui tre puntini in alto a destra e poi su “Salva sul dispositivo“. Se non vedi l’opzione, vuol dire che la foto è ancora presente sul tuo telefonino.

Per acceder alla impostazioni e regolare tutti i vari settaggi o cambiare l’email dell’account Google, recati nell’applicazione e clicca in alto a sinistra sull’icona a forma di tre linee orizzontali. Qui clicca su “impostazioni” e agisci sulle info che vuoi regolare.

Bene, ti abbiamo fatto vedere come recuperare le foto cancellate su Android. Speriamo di esservi stati di aiuto, ciao e alla prossima!