Come recuperare file Microsoft Word

Stavi elaborando un file Word che all’improvviso si è chiuso e non hai fatto in tempo a salvare, ed ora stai imprecando perché non sai come recuperarlo? Non c’è nessun problema, ti aiutiamo noi!

Qui ti faremo vedere come recuperare un file Microsoft Word non salvato.

Non ci credi? E’ tutto vero! Ti faremo vedere la procedura per recuperare il documento word che credevi perso, tramite le opzioni del programma Microsoft Word di Office, quindi senza installare software di terze parti.

Come recuperare un file Microsoft Word non salvato

Se vuoi recuperare un documento di Microsoft Word che hai chiuso inopportunamente e non avevi salvato(parlo del primo salvataggio), non disperare, la procedura è semplicissima. Qui i farò vedere la procedura per recuperare un file Word utilizzando Word 2016.

Dopo aver chiuso Word per sbaglio, riaprilo e clicca su “File” in alto a sinistra. Da qui, a destra, scorri vero il basso fino a “Gestisci documento“. Ora clicca sull’icona di “Gestisci documento“e poi sulla voce “Recupera documenti non salvati“. Qui clicca sul file di tuo interesse e recuperalo.

Come recuperare un file Word temporaneo

Questa è la procedura per recuperare un file di Microsoft Word che hai già salvato, stavi elaborando ma ti sei dimenticato di risalvare nel mentre. La procedura è sempre per Word 2016.

Apri il tuo file Microsoft Word e clicca in alto a sinistra su “File“, quindi “Opzioni” (scorrendo verso il basso), ed infine su “Salvataggio“. Ora annota il percorso della cartella “Percorso file salvataggio automatico“.

Salvataggio automatico Microsoft Word

Chiudi Word, segui il percorso del file per arrivare nella cartella del salvataggio automatico, trova il file .wbk/.tmp che ti interessa ed aprilo cliccando su di esso con il tasto destro del mouse e selezionando “Apri con…” e poi scegli Microsoft Word.

Come impostare il salvataggio automatico in Word

Per evitare questi spiacevoli inconvenienti, ora ti faremo vedere come personalizzare l’intervallo di tempo automatico entro il quale il tuo documento si salverà automaticamente.

Apri un documento Microsoft Word e clicca in alto a sinistra su “File” e poi su “Opzioni” (Scorrendo verso il basso). Qui trova “Salvataggio“, e nella scheda apposita, metti la spunta su “Salva informazioni di salvataggio automatico ogni” e modifica la tempistica. Noi ti consigliamo di impostare il salvataggio ogni 2 minuti.

Alla fine, clicca su “OK” e sarai messo al riparo da improbabili chiusure di Microsoft Word e la possibile perdita di tutti i tuoi dati.

Bene, ti abbiamo fatto vedere come recuperare file Microsoft Word, sia durante che prima del salvataggio. Speriamo di esservi stati di aiuto, ciao e alla prossima!