Come ottimizzare il Database di WordPress

161

Hai un sito costruito cu CMS WordPress e stai notando dei rallentamenti o dei plugin che non funzionano correttamente? La soluzione potrebbe essere quella di ottimizzare il database del tuo sito web. Se non sai come fare, non preoccuparti, ti aiuto io! Qui ti farò vedere come ottimizzare il Database di WordPress.

Tenere sempre in ordine il database del tuo sito web è fondamentale se vuoi che lo stesso abbia sempre una velocità di navigazione scorrevole e piacevole per gli utenti. Un sito lento scoraggia la sua navigazione e fa si che gli utenti lo abbandonino. In questo articolo ti farò vedere come ottimizzare il database di WordPress senza usare un plugin. Ma vediamo subito come fare.

Come ottimizzare il Database di WordPress

Il database di WordPress è la parte più importante del tuo sito web, in quanto in esso vengono memorizzati tutti gli articoli, le pagine, i commenti, le impostazioni del tema, dei plugin a molto altro ancora. Operazioni come centinaia di commenti spam, l’inserimento di immagini, la creazione degli articoli, l’installazione e la disinstallazione continua dei plugin ecc, possono far aumentare la dimensione del database, e rendere molto lento il tuo sito web. Per evitare questo, occorre eseguire periodicamente l’ottimizzazione del database, e lo puoi fare manualmente in questo modo:

Puoi ottimizzare manualmente il database, recandoti nel cPanel del tuo sito web (il pannello di controllo concesso dal tuo Hosting) e cliccare su “phpMyAdmin” (che troverai nella sezione “DATABASE”). Sulla sinistra vedrai la lista di tutti i database presenti sul tuo spazio Hosting. Se ne hai più di uno, clicca su quello del sito che vuoi ottimizzare.

Una volta cliccato sul database, si aprirà sulla destra. Sulla destra quindi, seleziona tutte le tabelle del database recandoti in basso (dove vedi il numero delle tabelle) e spunta la casellaSeleziona tutto“. Tutte le tabelle verranno selezionate. (Per curiosità, puoi vedere quale tabella occupa più spazio cliccando in alto su “Dimensione”). Accanto a “Seleziona tutto” vedrai un menù a tendina: qui selezionaOttimizza tabella” ed attendi l’ottimizzazione delle tabelle che richiederà pochi secondi. ATTENZIONE: Ricordati di fare sempre un backup prima di operare sul database perché, se selezioni le opzioni sbagliate, dovrai dire addio al tuo sito web!

Come ottimizzare il Database di WordPress manualmente.

Una volta finita l’ottimizzazione, leggerai il messaggio “La query SQL è stata eseguita con successo” (con tanto di barra verde chiaro), e vedrai l’elenco di tutte le tabelle ottimizzate. Questo significa che l’ottimizzazione è andata a buon fine! Facile no?! E se hai paura di operare nel pannello di controllo e vuoi fare la stessa con un plugin? Ecco come fare:

Come ottimizzare il Database di WordPress con un plugin

Se invece hai paura di danneggiare il tuo sito web dal pannello di controllo, puoi utilizzare un plugin come Wp Optimize. Grazie a questo notissimo plugin gratuito, puoi ottimizzare e pulire il database del tuo sito WordPress, comprimere le immagini e tanto altro ancora.

Questo plugin è fenomenale nella sua versione completa (a pagamento), ma, in quella gratuita, manca la possibilità di rimuovere dal database i resti dei vecchi plugin, operazione che puoi fare con un altro plugin, ovvero: Garbage collector.

Per utilizzare Wp Optimize, recati nella bacheca WordPress del tuo sito web, clicca suPlugin” e su “Aggiungi nuovo“. Qui, nella barra di ricerca in alto a destra cercaWp Optimize“. Clicca sul pulsante “Installa adesso” accanto a “WP-Optimize – Cache, Clean, Compress”. A installazione completata, clicca su “Attiva” e troverai il plugin sulla colonna di sinistra (in baso).

Recati quindi in basso a sinistra, sposta il cursore del mouse su “WP-Optimize” e poi clicca suDatabase“. Qui lascia le impostazioni spuntate di default e clicca su Avvia tutte le ottimizzazioni selezionate“. Partirà l’ottimizzazione che durerà circa 3 minuti, finita la quale potrai disinstallare il plugin e ripetere questa operazione fra qualche mese.

Video Tutorial dal nostro canale Youtube:

Bene, ti ho fatto vedere come ottimizzare il Database di WordPress con o senza plugin. Spero di esserti stato di aiuto, ciao e alla prossima! Leggi anche: come ripulire il database di WordPress manualmente e come esportare il database di WordPress.

Simone Icolaro
Seguimi su:
Latest posts by Simone Icolaro (see all)