Come mettere Password a WhatsApp

Voi mettere una Password al tuo WhatsApp per evitare che i ficcanaso si facciano gli affari tuoi ma non sai come fare??? Non c’è nessun problema, ti aiutiamo noi!

WhatsApp si è sicuramente evoluto come un’app di instant messaging molto utile e allo stesso tempo ampiamente utilizzata, con miliardi di utenti attivi da tutto il mondo. Non è sbagliato affermare che WhatsApp può essere la prima applicazione che le persone scaricano dopo aver acquistato un nuovo smartphone. Il motivo è che con WhatsApp è possibile inviare messaggi, immagini, video e persino messaggi audioi!

Ma con tutte queste fantastiche funzionalità, il problema principale che viene in mezzo è la privacy e la sicurezza, ma non stiamo parlando della privacy all’interno di WhatsApp, ma la privacy di cui hai bisogno fuori da WhatsApp.

Ci sono volte in cui qualcuno prende il tuo cellulare e non vuoi che leggano le tue chat e dirlo direttamente può farti sembrare antipatico. Per evitare questa situazione imbarazzante, puoi proteggere WhatsApp con un pattern o una password.

Se vuoi proteggere i tuoi messaggi, segui i passaggi indicati di seguito.

Come bloccare WhatsApp con AppLock

App password whatsapp
App per Blocco Applicazioni
  • Come prima cosa, Installa l’applicazione AppLock dal Google Play Store.
  • Una volta installata, aprila e avviala: vedrai tutte le tue App, scegli quelle che vuoi bloccare attivandone il lucchetto di lato e clicca su “Blocca“.
  • Ora disegna un modello di sblocco che sarà valido per sbloccare le tue App selezionate in precedenza e conferma ripetendo lo stesso modello di sblocco.
  • Inserisci la risposta alla domanda di sicurezza(utilizza qualcosa che ricorderai facilmente e che sai solo tu). Una volta fato, Salva.
  • Accetta l’autorizzazione  cliccando su “Attiva“, dalla schermata che si aprirà seleziona Super AppLock e a “Consenti monitoraggio“, sposta la levetta verso destra.
  • Torna di nuovo all’App e inserisci il modello inserito in precedenza.
  • Attiva gli avvisi di intrusione(Verrà scattata una foto all’intruso non appena proverà ad accedere al tuo WhatsApp). Consenti all’app di scattare foto.
  • Ora seleziona le app che vuoi bloccare attivandone il lucchetto di lato(il lucchetto diventerà verde).
  • Una volta fatto, vedrai, il tuo WhatsApp con un lucchetto accanto. Questo è tutto.

Ora, ogni volta che vorrai aprire WhatsApp, dovrai inserire lo stesso modello che hai inserito in  precedenza. (Puoi bloccare tutte le app che vuoi, non solo WhatsApp!).

Ulteriori info: in “avanzate” (in fondo), puoi far si che l’icona di questa app si camuffi con quella di una calcolatrice, puoi visualizzare le foto degli intrusi ed impostare il blocco dell’app in modo da farlo sembrare un comunissimi errore di sistema(blocco con diversivo).

In “Altro“, troverai l’opzione per attivare il blocco con impronta digitale, la modifica della domanda di sicurezza e le altre impostazioni.

Conclusioni

Ecco i passaggi attraverso i quali puoi bloccare WhatsApp senza problemi. L’app dispone anche di un “Blocco impronte digitali” che puoi utilizzare solo se nel tuo dispositivo è presente un sensore di impronte digitali. Ci sono anche altre funzionalità utili che puoi esplorare dopo aver scaricato questa applicazione. Con i passaggi indicati, puoi rendere sicuro il tuo WhatsApp dai ficcanaso.

Bene, ti abbiamo fatto vedere come proteggere WhatsApp dagli intrusi. Speriamo di esservi stati di aiuto, ciao e alla prossima 🙂