Come inviare la Sitemap a Bing

96

Hai appena creato un sito web e vuoi farlo conosce a tutti i motori di ricerca ma non sai come fare? Ti hanno consigliato di inviare la Sitemap del sito ai motori di ricerca più importanti, ovvero Google e Bing ma non riesci a trovare la console di quest’ultimo? Non preoccuparti, ti aiuto io! Qui ti farò vedere come inviare la Sitemap a Bing.

Oltre a Google, devi sapere che è una buona pratica inviare la Sitemap del tuo sito web anche al motore di ricerca di proprietà di Microsoft, Bing. In questo articolo vedrai come raggiungere il pannello di gestione delle Sitemap su questo motore di ricerca, e imparerai ad inviare la Sitemap nella maniera corretta, in modo da indicizzare i link il più velocemente possibile. Ecco come fare.

Come inviare la Sitemap a Bing

Alcuni plugin SEO hanno incorporate la funzione per indicizzare automaticamente i link degli articoli appena creati ai vari motori di ricerca, grazie all’inserimento di un codice sullo stesso (con tutte le istruzioni annesse). Quello che devi fare prima, oltre a questo, è inviare la Sitemap a questo motore di ricerca. La procedura è semplicissima:

Come prima cosa, apri il tuo browser (che sia Chrome, Firefox ecc) e, su Google, digita: “Bing webmaster” e clicca sul primo risultato “Bing Webmaster Tools” o su questo link per accedere immediatamente al sito web dove faremo tutta la procedura di invio della Sitemap.

Una volta cliccato sul link, nella pagina di “Microsoft Bing”, clicca in alto a destra sul pulsante “ACCEDI” e accedi con il servizio che più ti conviene (io, per comodità, ti consiglio di accedere con Google, quindi inserisci le credenziali del tuo account Google ed accederai automaticamente al pannello di Webmaster Tools. Se sul PC hai già effettuato l’accesso al tuo Account Google, accederai automaticamente ai servizi Bing senza inserire i tuoi dati).

Bene, ora sei nel pannello di gestione di Bing Webmaster Tools. Qui, clicca in alto a sinistra e aggiungi il tuo sito web. Puoi aggiungere il tuo sito web automaticamente, importando i siti da Google Search Console (se li hai già registrati su Google) o manualmente. In tutti e due i casi segui la procedura guidata che è molto semplice e spiegata nel dettaglio.

Quando hai aggiunto il tuo sito, torna su Bing Webmaster Tools e, dalla colonna di sinistra, scorri le opzioni fino a trovare “Mappe dei siti” e cliccaci sopra. Per inviare la tua Sitemap, clicca in alto a destra su “Invia mappa del sito“, aggiungi il link della tua Sitemap e clicca su “Invia”. Ti ricordo che il link della Sitemap varia in base al Plugin SEO usato o al servizio scelto. Nel caso del Plugin di Google “XML Sitemaps”, il link è come il seguente: https://nomedeltuosito/sitemap.xml (fai attenzione ad usare https e www se il tuo sito web li usa). Se hai già inviato la Sitemap a Google, già sai quale link incollare perché è lo stesso che hai usato per Google Search Console.

Come inviare la Sitemap a Bing.

Una volta inviato il link della Sitemap, questo impiegherà un po’ di tempo per essere elaborato, quindi non allarmarti se leggi messaggi di errore. Casomai torna su Bing Webmaster Tools dopo 48 ore. Una volta riconosciuta la Sitemap, vedrai il numero di URL individuati e la data di invio ed ultima scansione. Per cancellare la Sitemap, selezionala e poi clicca in basso sull’icona a forma di cestino (Elimina). Facile no?!

Tornando sulla colonna degli strumenti di Bing Webmaster Tool, a sinistra, puoi vedere le prestazioni dei link inviati, puoi fare il controllo degli URL, inviare o verificare gli URL inviati e usare tanti altri utili strumenti. Molto importante è la velocità del Crawler di Bing (il modo nel quale i tuoi link vengono scansionati, e che può impegnare delle risorse di banda), che puoi regolare in Configurazione>Controllo ricerca per indicizzazione.

Bene, ti ho fatto vedere come inviare la Sitemap a Bing. Spero di esserti stato di aiuto, ciao e alla prossima!

Simone Icolaro
Seguimi su:
Latest posts by Simone Icolaro (see all)