Come inviare una cartella per email

Avete una gran quantità di file o immagini in una cartella e volete inviarle ad un amico tramite email, ma non volete selezionarle una per una??? Non c’è nessun problema, ti aiutiamo noi!

La prima cosa che fa la maggior parte delle persone è provare a collegare la cartella a un messaggio di posta elettronica. Se hai mai provato a farlo, avrai notato che la maggior parte dei client di posta elettronica non accetta tale procedura.

La procedura esatta è quella del selezionamento dei singoli file dalla cartella ed il conseguente invio che porta, così, via un sacco di tempo!

Anche se fosse, ok, puoi selezionare tutti i file presenti nella cartella usando il tasto Maiusc, ma se lo facessi in questo modo, il destinatario vedrebbe tantissimi allegati e il tutto si mostrerebbe alquanto complicato.

Il modo migliore per fare una cosa “pulita”, è tenere i file nella cartella e impacchettare questa cartella in un file Zip.

Puoi inviare il file zip come allegato email e questo apparirà come un singolo file contenente l’intera cartella. Ciò risulta molto più pulito e semplice da scaricare!

Quando l’email arriverà al destinatario, può salvare semplicemente l’allegato che decomprimerà in un secondo momento.

Inviare una cartella per email

Inviare cartella tramite e-mail
Come inviare cartella per email

Vediamo come è possibile inviare una cartella contenente decine di file, tramite e-mail

L’inserimento della cartella in un file zip non rimuove i limiti delle dimensioni dell’allegato e-mail imposti dai sistemi di posta elettronica, in genere max 25 MB.

Se la cartella contiene file di grandi dimensioni e supera i 25 MB, per inviare la cartella è necessario utilizzare servizi di condivisione file come Dropbox, Onedrive, Google Drive ecc.

Procedimento di compressione della cartella:

  • Come prima cosa, crea una cartella(tasto destro del mouse>Nuovo>Cartella), ed inserisci al suo interno tutti i file o le foto che devi inviare(trascinale nella cartella o fai copia e incolla – puntatore del mouse sul file o foto>tasto destro>copia e poi recati nella cartella di destinazione ed in qualsiasi posto clicca tasto destro>incolla).
  • Ora scarica >>> Winrar, il programma per zippare la cartella ed installalo. (Scegli la versione per il tuo sistema operativo o la prima che vedi in elenco).
  • Per installare Winrar, clicca due volte sul file scaricato ed accetta tutte le procedure.
Zippare cartella - Winrar
Zippare cartella
  • Una volta installato Winrar(o un altro programma da te scelto), recati sulla cartella, tasto destro e seleziona il programma che usi per zippare. Nel caso di Winrar, seleziona “Aggiungi all’archivio Nome_cartella.rar“. Apparirà sul desktop il file zippato!

Invio della cartella tramite email:

Per inviare una mail, effettua le solite procedure che attueresti per inviare un file singolo, con la sola variante del file zippato.

  • Recati su “Scrivi“, inserisci destinatario, oggetto e descrizione, poi recati in basso e clicca su “Allega” o “Invio allegato“.
  • Dalla finestra appena aperta, seleziona la cartella zippata(il file.rar se con Winrar – Sarà .zip con WinZip ecc.) e lascia che si carichi.
  • Una volta caricato, il link con il nome del file cambierà colore(blu in Gmail), il che significa che il file è caricato e pronto per essere inviato.
Inviare allegato - Gmail
Inviare allegato
  • Ora non ti resta che cliccare su invio e spedire la mail. Il destinatario non dovrà far altro che scaricare l’allegato e decomprimere la cartella .rar o .zip che sia, ed il gioco è fatto!

Nota: Per decomprimere un file .rar, il destinatario dovrà aver installato anche lui il programma Winrar. La grandezza massima del file da inviare rimane 25 MB anche se zippato.

Nel video, un metodo per inviare file superiori a 25 MB.

Bene, ti abbiamo fatto vedere come inviare una cartella tramite email. Speriamo di esservi stati di aiuto, ciao e alla prossima!