Come fotografare Documenti con il Cellulare

265

Devi scansionare un documento al volo e inviarlo in formato PDF ma non hai a disposizione uno Scanner? Non ti va di andare in copisteria solamente per scannerizzare un singolo documento e a casa non hai l’attrezzatura giusta? Non preoccuparti, ti aiuto io! Qui ti farò vedere come fotografare i Documenti con il Cellulare.

Fare una fotografia nella maniera classica non è il modo corretto per inviare un documento, in quanto alcuni documenti presentano una firma e la maggior parte delle persone sbaglia ad inclinare lo smartphone mentre fa la foto, con l’inevitabile conseguenza di una foto uscita storta o sfocata e un documento illeggibile! Per risolvere questo problema e inviare documenti puliti e leggibili, basta una sola e leggerissima App per mobile. Ma vediamo subito come fare.

Come fotografare i Documenti con il Cellulare

Purtroppo non tutti gli smartphone riescono ad aprire le foto scattate (nella maniera classica) ai documenti! Questo per via dei diversi formati. Per risolvere tutto questo, ora impariamo ad usare un’applicazione molto utile per inviare foto di documenti in formato PDF chiari e leggibili da tutti i device.

L’applicazione in questione si chiama Adobe Scan e la puoi trovare sia per Android che per iPhone. Una volta installata, alla prima apertura ti verrà chiesto di effettuare l’accesso. Puoi farlo con il tuo account Google: così facendo, riceverai un’email di verifica sull’email dell’account Google e dovrai aprirla e incollare il codice di verifica sull’App.

Una volta inserito il codice di verifica, approderai alla schermata iniziale (per alcuni smartphone dovrai cliccare sul simbolo a forma di fotocamera in basso a destra) e dovrai scegliere se fotografare la lavagna (per gli appunti scolastici), un modulo (per compilarlo poi tramite Adobe Acrobat), un Documento, la carta di identità (il fronte e il retro verranno combinati in una singola pagina) o un biglietto da visita (che potrai fotografare per salvare poi automaticamente i dati in rubrica). Ti ricordo Puoi scegliere anche di prelevare un documento già scattato presente nella galleria del telefonino.

Noi scegliamo Documento” e passiamo alle icone accanto al pulsante di scatto in basso. La prima icona ti da la possibilità di accedere a un documento già fotografato e presente nella galleria del tuo telefonino, la seconda icona ti da la possibilità di disattivare l’acquisizione automatica del documento (ti consiglio di lasciarla per un singolo documento), poi abbiamo il flash e il riquadro di anteprima del documento.

Andiamo quindi a fotografare un documento inquadrandolo con la fotocamera del telefonino e premendo il pulsante di scatto (ti ricordo che se la fotocamera va in standby, ti basterà toccare lo schermo per riattivarla). Il sistema automatico individuerà immediatamente i bordi del documento, che potrai regolare tu stesso agendo sui puntini blu.

Come fotografare Documenti con il Cellulare.

Una volta scattata la foto, puoi regolare i bordi della foto e premere le opzioni sottostanti “Seleziona testo” per copiare il testo presente sul documento (tieni premuto sul testo per selezionarlo e poi copialo) o “Regola e salva” per pulire e perfezionare la scansione: hai a disposizione tutti gli strumenti nella barra in fondo allo schermo (taglia, ruota, colore, ordina pagine e la fenomenale “pulitura”). Una volta finito, clicca in alto a destra su “Salva PDF“. Puoi decidere poi se condividere il file appena creato, aprirlo in Acrobat, salvarlo come JPG, stamparlo, e altro ancora. Alcune opzioni come il salvataggio in PDF sul tuo telefonino sono per gli utenti a pagamento. Se vuoi inviare il file PDF appena creato a un indirizzo email o su WhatsApp, clicca su “Condividi” e poi scegli “E-mail” o “Condividi link” per condividere il link su WhatsApp. Chiunque avrà quel link potrà vedere il documento.

Bene, ti ho fatto vedere come fotografare i Documenti con il Cellulare. Ti ricordo che la notissima e sicura azienda Adobe salva le foto dei documenti sul proprio Cloud (questo è utile per i link di condivisione e dare la possibilità a chi ha quel link di aprire il documento). Spero di esserti stato di aiuto, ciao e alla prossima! Leggi anche: come scannerizzare i documenti con il cellulare.

Simone Icolaro
Seguimi su:
Latest posts by Simone Icolaro (see all)