Come esportare codici Google Authenticator su un altro telefono

Devi cambiare lo Smartphone ed hai la necessità di esportare tutti i codici di Google Authenticator ma non sai come fare? Devi sapere che puoi spostare tutti i codici in quesitone, in un colpo solo, da un telefono all’altro! Vediamo quindi come esportare i codici di Google Authenticator su un altro telefono.

Google Authenticator è un’App, disponibile sia per Android che per iOS, che è fondamentale se si vuole attivare la verifica in due passaggi o a due fattori. Normalmente, per accedere ad un Account, ti servi di un nome utente ed una password. Implementando la sicurezza a due fattori con Google Authenticator, dopo l’inserimento di username e password, ti verrà chiesto un codice a sei cifre che leggerai direttamente dall’App installata sul tuo telefonino. Questo codice cambia ogni 30 secondi ed è legato al tuo Smartphone, quindi è un bel passo in avanti per la sicurezza dei tuoi dati. Ma vediamo subito come fare se devo spostare questi codici da uno smartphone all’altro.

Come esportare codici Google Authenticator su un altro telefono

Trasferire codici Google Authenticator

Premesso che Google Authenticator serve una volta attivata la verifica a due fattori non solo per gli Account Google, ma anche per Amazon, Instagram ecc (per attivare la verifica a due fattori basta andare nelle impostazioni di sicurezza dei siti in questione), vediamo come fare se devi trasferire tutti i codici in un colpo solo dal telefono vecchio a quello appena comprato

Come prima cosa apri l’App di Google Authenticator sul vecchio telefonino ed installala su quello nuovo, dopodiché, con l’App aperta sul vecchio telefono, clicca in alto a destra (sui tre puntini) e seleziona “Trasferisci account“. Ora clicca su “Esporta account” e dai le dovute autorizzazioni. Giunto al momento della selezione degli account da trasferire, selezionali TUTTI e clicca su “Avanti” in basso a destra.

Verrà creato un codice QR. Ora apri l’App di Google Authenticator sul nuovo Smartphone e clicca in alto a destra sui tre puntini e seleziona “Trasferisci account“. Clicca poi su “Importa account” e scansiona il codice QR che vedi sul vecchio telefonino. Dovrai ripetere questa procedura di scansione del codice QR per tre volte (ad oggi). Ovviamente non dovrai scansionare tre volte lo stesso codice QR, ma la procedura guidata ti farà creare velocemente tre codici QR da scansionare. Una volta scansionati i tre codici QR, tutti i codici degli Account verranno trasferiti sul nuovo telefonino e leggerai la dicitura “sono stati importati degli account” in alto, nell’App stessa, per qualche giorno. Facile no?!

Procedura passo passo:

  1. Entra nell’App di Google Authenticator sul vecchio telefono e clicca in alto a destra sui tre puntini, quindi seleziona “Trasferisci account”.
  2. Ora pigia su “Esporta account” e seleziona tutti gli Account da trasferire. Clicca poi su “Avanti”. Vedrai un codice QR.
  3. Prendi il telefonino nuovo ed installa Google Authenticator.
  4. Clicca quindi (sempre sul telefono nuovo) in alto e destra sui tre puntini e seleziona “Trasferisci account”, poi “Importa account”.
  5. Ora scansiona, con il nuovo smartphone, il codice che avevi creato sul vecchio Smartphone.
  6. Dovrai ripetere la procedura per tre volte, al termine delle quali vedrai tutti i tuoi Account di Google Authenticator, trasferiti sul nuovo telefonino.

Bene, ti ho fatto vedere come esportare i codici di Google Authenticator su un altro telefono. Purtroppo, se perdi il telefono o non si accende più, devi tornare sui siti dove hai attivato l’autentificazione a due fattori ed azzerarla, per poi ricreare l’account da capo sul nuovo telefonino. Ahimé non tutti i siti web consentono di accedere senza codici per poi ricrearli! Se il tuo problema è l’Account di Google invece, puoi loggarti da un dispositivo registrato in precedenza, resettare il codice e ricrearlo senza problemi. Spero di esserti stato di aiuto, ciao e alla prossima! Leggi anche: come eliminare la cronologia delle ricerche su Google.