Come bloccare WhatsApp

Stai cercando un modo per bloccare WhatsApp tramite un codice o qualcosa di simile, nel caso ti venga clonato l’account, ma non sai come fare e quali applicazioni scaricare per proteggere la tua Privacy? Non preoccuparti, ti aiuto io! Qui ti farò vedere come bloccare WhatsApp ed evitare che altri leggano le tue conversazioni private.

Generalmente, quando vogliamo bloccare un’App, andiamo sul Play Store e scarichiamo un’applicazione specifica creata appunto per evitare che gli altri, senza codici di accesso, utilizzino una determinata App. Devi sapere che è possibile bloccare WhatsApp senza installare alcunché, direttamente tramite le funzioni interne dell’App. Ma vediamo subito come fare.

Come bloccare WhatsApp

Quindi vediamo come bloccare WhatsApp senza usare applicazioni terze, ma solamente le funzioni interne dell’App. Puoi impostare sia il codice numerico a sei cifre e blindare le tue conversazioni. Segui questi semplici passaggi e proteggi la tua Privacy:

Come prima cosa apri l’applicazione di WhatsApp e, dalla schermata principale (quella dove vedi tutte le tue conversazioni), recati in alto a destra sui tre puntini in verticale, quindi seleziona “Impostazioni“. Qui vedrai la tua foto in miniatura (in alto a sinistra) con il tuo nome e lo stato impostato. Clicca sulla prima voce “Account“.

In “Account”, clicca su “Verifica in due passaggi” e clicca in basso sul pulsante verde con scritto “ATTIVA“. La verifica in due passaggi richiederà l’inserimento di un PIN la prossima volta che registrerai il tuo numero di telefono su WhatsApp.

Verifica in due passaggi WhatsApp

Ora digita un PIN, composto da sei cifre, che puoi ricordare facilmente, e conferma reinserendo lo stesso PIN. Ti consiglio di salvare il PIN da qualche parte, nel caso lo dimenticassi. Vai avanti e inserisci la tua email, l’email che verrà utilizzata per recuperare il codice se malauguratamente dimenticherai il PIN o dove hai salvato il PIN. Nota: il PIN della verifica in due passaggi è diverso dal codice di registrazione a sei cifre che ricevi tramite SMS o chiamata.

Vai avanti e vedrai la dicitura “Verifica in due passaggi attivata“. Clicca infine sul pulsante verde “FINE”. Ora chiudi WhatsApp, riaprilo, e ti verrà chiesto il codice PIN da inserire per sbloccare l’App. Una volta inserito, l’applicazione si aprirà automaticamente e potrai utilizzarla come sempre.

ULTERIORI SPIEGAZIONI: La verifica in due passaggi è quella procedura che consente l’accesso sicuro all’App e non blocca l’applicazione ogni volta che la chiudi! E’ come la verifica in due passaggi per l’accesso ai siti web: la inserisci una volta e poi resta memorizzata. Se cancelli la Cache, la devi reinserire! Nello Smartphone, serve per evitare che qualcuno possa utilizzare il tuo account WhatsApp su altri device. E’ un’ulteriore livello di sicurezza del tuo account! Se invece vuoi un modo per bloccare l’App ogni volta che la chiudi, leggi: Come mettere l’impronta digitale a WhatSapp su Android, come mettere il Touch per WhatsApp su iPhone o come mettere la Password a WhatsApp.

Bene, ti ho fatto vedere come bloccare WhatsApp senza applicazioni terze da installare. Spero di esserti stato di aiuto, ciao e alla prossima!

Simone Icolaro
Seguimi su:
Latest posts by Simone Icolaro (see all)