App per pixellare le foto

Sei un viaggiatore e ti trovi spesso a fare foto con il tuo cellulare in piazze e luoghi affollati ma non puoi pubblicare i tuoi bellissimi scatti sui social perché hai paura di violare la privacy di qualcuno? Non c’è nessun problema, ti aiutiamo noi! Qui ti faremo vedere alcune applicazioni per pixellare i volti degli sconosciuti e risolvere questo problema.

La privacy è una materia molto in voga ultimamente e fare una foto dove c’è un bambino che non conosciamo, non è proprio il massimo per i social. Pixellando un volto, lo nascondi ed eviti di cadere in possibili dispute legali. Lo sappiamo, quasi tutti gli utenti di instagram violano questa prassi, ma per restare sul sicuro, ti facciamo vedere alcune app per nascondere i volti degli estranei nelle nostre foto.

App per pixellare foto

Quando sei in giro e scatti le tue foto, non usi di certo un computer per ritoccarle e poi metterle sui social. Tramite alcune app è possibile agire sui volti degli sconosciuti, senza dover usare un Pc o dover scaricare per forza programmi pesantini come Photoshop. Con queste semplici e leggere app, il problema è risolto:

Pixlr

La prima app che ti mostriamo si chiama Pixlr, ed è gratuita disponibile per Android e iOS. Non è semplicemente un “Pixellatore”, ma un vero e proprio editor di immagini con i quali puoi creare collage fotografici con un’ampia scelta di layout, sfondi e spaziature, bilanciare i colori con la correzione automatica in un solo clic, aggiungere didascalie ed applicare i vari effetti grafici del fotoritocco.

Per scaricare l’app, recati negli store ufficiali di Android e iOS, e cerca “Pixlr” nella barra di ricerca. Una volta scaricata ed installata l’app, accetta le condizioni d’uso e dai il consenso all’app di accedere alla tua galleria immagini.

Come pixellare un volto on Pixlr

Per pixellare un volto con Pixlr, una volta aperta l’app, seleziona “Foto” e scegli una foto dalla tua galleria. Una volta aperta la foto, seleziona l’icona a forma di pennello in basso a sinistra.

Ti appariranno davanti quattro icone: disegno, schiarisci, scurisci e pixelato. Tu ovviamente scegli “Pixelato”. Ora non devi fare altro che selezionare con il dito la porzione di foto da pixellare, regolando anche la dimensione del pennello in basso. In caso di errori, puoi selezionare la gomma(che compare in alto a sinistra della foto) e cancellare la pixellatura.

Pixlr - Pixellare foto

A fine modifica, per salvare la foto, clicca sul segno di spunta in basso a destra e poi in alto a destra su “fatto“. Chiudi l’app e cerca la foto nella tua galleria immagini. Ora puoi condividere la tua foto sui social in tranquillità!

Point Blur

Altra app gratuita che è utile al nostro scopo è Point Blur. Con questa app, disponibile per Android, puoi applicare un effetto sfocatura o pixellatura alla parte delle foto che vuoi “nascondere”.

Tutto quello che devi fare è caricare l’immagine dalla tua galleria, scegliere l’effetto fotografico che desideri utilizzare e selezionare la pixellatura. Puoi inoltre modificare le dimensioni del pennello ed il livello dell’effetto che stai usando.

Foto Blur Effetti di Sfocatura

Con Foto Blur Effetti di Sfocatura, disponibile gratuitamente per iOS, con il semplice tocco del tuo dito, puoi sfocare i dettagli indesiderati, migliorare le tue foto o creare sfondi.

Pizzica, muovi e ruota l’immagine mentre modifichi: lavora in alta risoluzione, salva in alta risoluzione. Migliore precisione = risultati migliori. Puoi anche divertirti a creare sfondi sfocati usando con le tue foto.

Bene, ti abbiamo fatto vedere alcune App per pixellare le tue foto ed evitare così il problema della privacy sui volti altrui. Speriamo di esservi stati di aiuto, ciao e alla prossima!